Storia / History

Si dice che nel 1917 un pastore turco, ferito ad una gamba, si immerse nei pressi del fiume Kangal per trovare sollievo; il corso d’acqua era popolato, come del resto lo è anche oggi, proprio di pesci Garra rufa.

Una volta in acqua, i piccoli pesciolini si occuparono della sua gamba ferita, pulendo accuratamente la ferita e stimolando la ricrescita di cute sana tanto che la guarigione apparve veramente solerte.
Da allora questi fiumi “miracolosi” sono diventati mete di pellegrinaggio e turismo; La Fish therapy così nata in Oriente, si è diffusa poi in tutto il mondo.

La Fish Therapy consiste nell’immergere i piedi , le mani o tutto il corpo, in vasche adeguatamente e costantemente igienizzate popolate da una moltitudine di pesci Garra Rufa. Appena immersi questi piccoli pesciolini si avvicineranno iniziando a solleticarti con le loro piccole labbra, rimuovendo piacevolmente le cellule vecchie della pelle. Il piacevole solletichio derivante dal contatto con i Garra Rufa ha fatto conoscere la Fish Therapy al mondo come la Terapia del Sorriso.

In 1917 a turkish shepherd with a leg injured tried to dive himself in Kangal river , he finded a lot of Garra Rufa fishes, it’s cleaned the injury and push the skin to heal.

From this time all Turchy rivers becomes pelegreen places, the fish therapy was born in orient and then all round the world.